23 aprile: sosteniamo la Resistenza Palestinese

Domenica 23 Aprile 2017 dalle ore 21,00 iniziativa a sostegno della Resistenza Palestinese.

 Il Fronte Palestina Milano all’interno della settimana internazionale, dal 17 al 24 Aprile, a sostegno dei prigionieri palestinesi organizza una serata con la presenza della compagna palestinese MYSSAR ATYANI di Nablus, ex prigioniera che parlerà  delle donne prigioniere nelle carceri israeliane e della situazione di tutti i prigionieri palestinesi ricordando che dal 17 Aprile, giornata dedicata ai prigionieri, molti di loro hanno iniziato uno sciopero della fame.

E’ un occasione per parlare della resistenza palestinese, della solidarietà e delle lotte. 23aprile2017_palestina

 

Posted in Generale, Internazionalismo, Repressione | Commenti disabilitati su 23 aprile: sosteniamo la Resistenza Palestinese

8 aprile: musica e parole

DIGESTIONI E SUGGESTIONI

Dove musica e parole si fondono in unica espressione

SABATO 8 APRILE
Dalle ore 18:30 aperitivo in musica
Dalle ore 21:30 microfono aperto

Posted in Generale | Commenti disabilitati su 8 aprile: musica e parole

1 aprile: iniziativa/dibattito sul LAVORO

Sabato 1 aprile

Il Collettivo Ri/Belle invita ad una iniziativa/dibattivo sul LAVORO alla Panetteria Occupata

dalle 17,30 proiezione del film “7 minuti” film italiano del 2016 diretto da Michele Placido ispirato a una storia realmente accaduta in Francia a Yssingeaux. Lincertezza del futuro appesa a 7 minuti. Un caleidoscopio di vite diversissime e pulsanti, vite di donne, madri, figlie. Undici caratteri, per una riflessione sulla possibilità concreta di opporre resistenza e di reagire allincertezza del futuro, tra caos, logica e giustizia.

 a seguire dibattito sui temi del lavoro che ruotano intorno al Jobs Act e alle altre truffe che gli ultimi governi (ma la storia parte da lontano) mettono in atto ai danni dei lavoratori. dallattacco allarticolo 18 al licenziamento libero’, dal supersfruttamento di chi lavora ai numeri della disoccupazione.

A CONCLUSIONE DELL’INIZIATIVA, BUFFET

Posted in Donne, Generale, Lavoro | Commenti disabilitati su 1 aprile: iniziativa/dibattito sul LAVORO

Terzo intervento dall’assemblea contro la guerra

Il testo che segue, elaborato a partire dall’intervento sull’immigrazione tenutosi all’assemblea sulla guerra del 29 gennaio 2017 presso la Panetteria Occupata, costituisce la traccia di un lavoro di analisi e ricerca più ampio attorno alla questione dei flussi migratori. Queste pagine introducono tutti gli aspetti oggetto di approfondimento, e ognuno di essi, qui soltanto accennato, potrà essere sviluppato ed approfondito in seguito.

La_questione_immigrazione_29012017

Posted in Generale, Tempo di guerra | Commenti disabilitati su Terzo intervento dall’assemblea contro la guerra

28 APRILE UNITI CONTRO LE BASI MILITARI E LA GUERRA

Anche quest’anno, in concomitanza con la ripresa delle esercitazioni militari in Sardegna, il movimento che lotta e si oppone alla presenza militare, contro le basi e la militarizzazione, contro la guerra, si prepara ad organizzare per il 28 APRILE un corteo al PISQ (Poligono Interforze del Salto di Quirra).

Il Poligono di Quirra oltre ad essere la palestra di tanti eserciti, è anche luogo di sperimentazione per i colossi dell’industria bellica, a partire dall’italianissima Finmeccanica, che da anni è ospite fissa del poligono e di altre industrie come la Piaggio Aerospace e l’Alenia.

L’Italia è in prima fila, come parte integrante sia dell’Unione Europea che della NATO, nella partecipazione alla guerra imperialista che mai come in questo momento si manifesta con tutte le sue conseguenze negative sul piano sociale ed economico nel nostro paese.

Guerra imperialista significa adesione al progetto di un nuovo colonialismo e ad una nuova spartizione del mondo per la conquista di nuovi mercati, appropriazione di risorse energetiche, imposizione dell’ordine capitalistico, che si traduce ‑ al tempo stesso ‑ per milioni di persone, in distruzione, miseria sociale ed ambientale.

Negli stessi paesi promotori della guerra, il militarismo si avvale del sostegno dell’apparato industriale militare e di una  gestione autoritaria della crisi attraverso una presenza militare ‑ sempre più visibile ‑ nei territori a garanzia di controllo e deterrente dei conflitti sociali e dei flussi migratori (generati dall’impoverimento di intere aree e dalle guerre in corso) che le politiche, di attacco alle condizioni di vita dei lavoratori, producono.

Anche l’apparato ideologico, attraverso la scuola e la formazione,  diventa strumento da una parte di consenso e dall’altra di controllo. Stiamo assistendo – difatti ‑ ad un intervento sempre più organico ‑ all’interno degli atenei ‑ degli apparati sia militari che industriali sotto forma di corsi di studio e progetti legati a finalità belliche sia dal punto di vista produttivo che di formazione di figure, spacciate come civili, di intermediazione sociale nelle situazioni di conflitto. In questo senso a Milano l’Università Politecnico ha siglato un accordo con il colosso industriale della difesa, dell’aerospazio e della sicurezza, Leonardo-Finmeccanica.

Il sostegno a quelle iniziative di lotta che indeboliscono il normale svolgersi delle politiche militari all’interno degli Stati dei principali promotori della guerra, USA ed UE, oltre che essere da sostegno alle Resistenze che combattono contro l’aggressione imperialista, rafforzano anche nei nostri territori quelle lotte per i bisogni concreti della popolazione, dal lavoro alla casa alla salute, e aprono spazi perché si sviluppi un fronte comune di lotta al razzismo e all’autoritarismo per una società liberata dallo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e sulla natura.

Anche per queste ragioni, nella stessa giornata del corteo in Sardegna al Poligono di Quirra, diventa significativo organizzare per il 28 APRILE anche nei nostri territori iniziative di informazione e di lotta contro la “guerra del capitale”.

Invitiamo tutti al confronto e alla partecipazione per cominciare a ridare voce e corpo in questa metropoli ad una opposizione alla guerra.

28_04_17_volantini_A

 

Posted in Generale, Tempo di guerra | Commenti disabilitati su 28 APRILE UNITI CONTRO LE BASI MILITARI E LA GUERRA

26 febbraio: presentazione libro “Pinelli”

Domenica 26 febbraio dalle ore 17,30
presentazione del libro “PINELLI” di Enrico Maltini e Gabriele Fuga
introdurrà Lello Valitutti, l’ultimo compagno che Pinelli vedrà prima di trovare la morte la notte del 15 dicembre 1969
a seguire CENA DI SOLIDARIETA’

Posted in Generale, Presentazioni Libri | Commenti disabilitati su 26 febbraio: presentazione libro “Pinelli”

Due interventi dall’assemblea contro la guerra

Pubblichiamo due interventi usciti nell’assemblea del 29 gennaio 2017 contro la guerra.
Il primo, frutto del lavoro di preparazione all’iniziativa, si occupa delle spese nel settore militare
Diamo_i_numeri_29012017
il secondo è stato preparato per l’assemblea dal Fronte Palestina di Milano
FP_assemblea_29012017

Posted in Generale, Materiali, Tempo di guerra | Commenti disabilitati su Due interventi dall’assemblea contro la guerra

17 febbraio: presentazione documentario “San Basilio – Storie de Roma”

PRESENTAZIONE DEL DOCUMENTARIO:

“SAN BASILIO. STORIE DE ROMA”
a cura dei compagni di “Progetto San Basilio”
 
Il progetto “San Basilio, storie de Roma” nasce da alcune realtà del territorio che cercano di ri­costruire, attraverso la ricerca storica e la sua riattualizzazione, l’esperienza di una borgata che forte della solidarietà ha fatto la storia del movimento di lotta sulla casa.E’ la storia raccontata dai protagonisti per recuperare e restituire al sapere collettivo parte della propria identità.
Ma ricostruire una memoria collettiva pone anche alcuni degli interrogativi:
E’ POSSIBILE TROVARE UNA CHIAVE DI RIATTUALIZZAZIONE DI QUEGLI AVVENIMENTI ?
E’ POSSIBILE TRACCIARE UNA LINEA TRA EVENTI, BISOGNI, CONDIZIONI DI PIÙ DI 40 ANNI FA ED OGGI?
 
VENERDÌ 17 FEBBRAIO h19.30 Con Aperitivo

 

 

Posted in Casa e territorio, Generale | Commenti disabilitati su 17 febbraio: presentazione documentario “San Basilio – Storie de Roma”

4 febbraio: presentazione libro “Amore e lotta” e cena solidale

SABATO 4 FEBBRAIO

    Alle ore 17,00 presentazione del libro

Amore e lotta, autobiografia di un rivoluzionario negli Stati Uniti, di David Gilbert

David è stato uno dei più eminenti esponenti del movimento studentesco contro la Guerra in Vietnam e contro il “suprematismo bianco”, cofondatore dell’organizzazione Students for a Democratic Society (SDS), la più importante organizzazione del movimento studentesco dell’epoca dal seno del quale nasceranno i Weather Underground di cui sarà un esponente di spicco.

Una passione politica che è continuata in carcere dopo il suo arresto e la sua lunga prigionia che ancora continua.

Con uno sguardo critico, ma non liquidatorio sulla propria esperienza, ed una attenzione costante a fornire elementi di comprensione delle vicende narrate anche a chi non le ha vissute, il libro fornisce uno spaccato di una esperienza umana che riflette sugli aspetti più peculiari della storia statunitense, arricchendo il proprio bagaglio con elementi attinti dalla critica di genere e la sensibilità ecologista.

Dopo l’uscita nel 2002 del documentario “The Weather Underground” di Sam Green e Bill Siegel e “No Surrender”, una raccolta antologica di interventi uscita nel 2004 per la Abraham Guillem Press, nasce l’esigenza che ha portato alla luce “Love and struggle”.

Nella sua recensione al libro Mumia Abu Jamal coglie la cifra del lavoro di Gilbert quando afferma che “da cuore e ossa alla Storia”. Una storia in cui affondano le radici del presente.

alle ore 21,00 cena sociale

Genova, 16 anni dopo

Sono trascorsi oltre quattro anni dalla conclusione del processo per i fatti del G8 di Genova 2001.

Per i cinque compagni/e condannati in seguito all’accusa di “devastazione e saccheggio” le condanne emesse hanno raggiunto livelli elevatissimi, da 10 fino a 15 anni di galera.

L’intento traspare abbastanza evidente: criminalizzare pochi soggetti per mostrare il pugno di ferro contro chiunque osi e osò ribellarsi alle ormai non tanto nuove politiche liberticide da attuarsi su scala mondiale.

Marina, militante anarchica, è una dei condannati. Sta scontando la pena inflittale in ultima istanza (Cassazione) di 11 anni e 6 mesi nel carcere di Milano-Bollate.

Per il suo sostegno abbiamo deciso di organizzare questa iniziativa, senza dimenticare Jimmy, tuttora nel carcere di Rebibbia per gli stessi fatti e Vince, resosi irreperibile.

Con l’impegno a non dimenticare e sostenere chi si trova rinchiuso/a e la lotta che porta avanti.

4febbraio_2017

per contatti e info: rossoconte@hotmail.comolga2005@autistici.org

Posted in Generale, Presentazioni Libri, Repressione | Commenti disabilitati su 4 febbraio: presentazione libro “Amore e lotta” e cena solidale

29 gennaio: locandina incontro contro la guerra

Per costruire una mobilitazione contro la guerra

ASSEMBLEA
Domenica 29 gennaio 2017 dalle ore 16,00

a seguire un buffet

Posted in Generale, Tempo di guerra | Commenti disabilitati su 29 gennaio: locandina incontro contro la guerra